prima di Campionato 10/11/18

Parte bene il campionato di basket in carrozzina per la S. Stefano 
- Avis di Porto Potenza che vince in casa contro Sassari 87-43  la prima del massimo torneo nazionale.
La formazione di coach Ceriscioli ben presto mette le mani sulla  partita e su un’avversaria  già orfana del nuovo arrivo Gomez e con pochissima rotazione dalla panchina. 
I portopotentino non entusiasmano in fase realizzativa anche se alla sirena dei 40 minuti , anche grazie al francese Mehiaoui autore di ben 37 punti, lo score di squadra risulta buono. 
Ottimo, invece, il pressing alto di chiaro stampo Ceriscioli che mette per tutta la partita in grandissima difficoltà Sassari già dal primo passaggio dopo la rimessa. 
In archivio questa vittoria, ora sabato l’appuntamento sarà a Cantù per la rivincita della Supercoppa di due settimane fa quando a  Porto sant’Elpidio i portopotentini dovettero piegarsi proprio ai lombardi al termine di un brutto match dei marchigiani.
“Avevamo una voglia matta di rifarci dopo la brutta prova di Supercoppa  - dice capitan Ghione al termine della gara di oggi - e dovevamo toglierci quel rospo in gola e scaricare la delusione. Ci siamo riusciti. Magari possiamo e dobbiamo certamente fare meglio però ora andiamo a Cantù con tutta la voglia di rifarci della sconfitta in Supercoppa “. 
“Dobbiamo crescere ancora molto. Gli errori fatti oggi contro le grandi li paghi e non ti fanno vincere le partite”, dice coach Roberto Ceriscioli che, alla ripresa degli allenamenti  martedì, catechizzerà ben bene i suoi in vista della sentita trasferta lombarda.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, soltanto per facilitare la navigazione.  Se vuoi saperne di più sui cookie clicca "info sui cookie"