Ed è “manita” !!!!

I ragazzi di coach Ceriscioli vincono anche a Sassari: è il quinto successo consecutivo che mette in cassaforte il terzo posto in classifica. Gran bel momento per i portopotentini

Senza trionfalismi, si tratta decisamente di un momento molto buono per la S.Stefano–Banca Marche di Porto Potenza Picena.
I ragazzi di coach Roberto Ceriscioli sono tornati vittoriosi anche dalla Sardegna. A Sassari, dove i portopotentini hanno disputato l’ultima giornata del massimo campionato nazionale di basket in carrozzina prima della sosta natalizia, Porto Potenza ha messo in archivio la quinta vittoria consecutiva.
Il 60 a 44 finale fotografa bene un match in cui i neroverdi hanno controllato bene (fine secondo quarto erano 11 i punti di gap, fine terzo quarto 16) il match fino alla fine con qualche calo di tensione, solito tallone di Achille di questa prima parte della stagione.
Ecco gli score individuali: Tanghe 15, Giaretti 8, Hamer 10, Meyaoui 9, Mazzolani e Bedzeti 2, Ovejero e Tosatto 5, Ghione 4 punti. Si chiude pertanto molto bene il 2016 della S.Stefano–Banca Marche con un terzo posto in classifica e la qualificazione alle final four di marzo di Coppa Italia quando i portopotentini affronteranno in semifinale Cantù (l’altra semifinale sarà tra Porto Torres e Giulianova).bato contro Bergamo, il collettivo con i singoli che hanno messo le loro armi migliori al servizio dei compagni.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, soltanto per facilitare la navigazione.  Se vuoi saperne di più sui cookie clicca "info sui cookie"